Pubblicato da: stefania | 2009/09/15

WANNA BEs

 

At room 306 at the Lorraine Motel so often it was known as the ‘King-Abernathy suite. MARTIN LUTHER KING  was shot at 6:01 p.m. April 4, 1968

–   B U T

on August 28th, 1963 he delivered 28 August 1963, at the Lincoln Memorial, Washington D.C. his tought:


“I Have a Dream” 
 

 

 

 

 

 

 

« I have a dream: that one day this nation will rise up and live out the true meaning of its creed: “We hold these truths to be self-evident, that all men are created equal” »
« Ho un sogno: che un giorno questa nazione si sollevi e viva pienamente il vero significato del suo credo: “Riteniamo queste verità di per se stesse evidenti: che tutti gli uomini sono stati creati uguali” »

 

 

 

 

(—) And when this happens, and when we allow freedom ring – when we let it ring from every village and every hamlet,from every state and every city, we will be able to speed up that day when
all of God’s children – black men and white men, Jews and Gentiles,
Protestants and Catholics – will be able to join hands and sing in the words of the old Negro spiritual: “Free at last! Free at last! Thank God Almighty,
we are free at last!”
  

ON December 8, 1980 at the Age of 40 

JOHN LENNON

was shot 5 TIMES to death

                                                                                         B U T

in 11 ottobre 1971  IMAGINE was published

« Imagine there’s no countries
it isn’t hard to do
nothing to kill or die for
and no religion too »
« Immagina che non esistano le nazioni
non è difficile
niente per cui uccidere o morire
e nessuna religione »

 ANNA FRANK passò un mese ad Auschwitz-Birkenau e venne poi spedita a Bergen-Belsen, dove morì di tifo esantematico nel marzo del 1945

                                              B U T

Dal suo “DIARIO” Anna scrive, il 15 luglio 1944: 

 « “la gioventù  in fondo è più solitaria della vecchiaia.” Questa massima che ho letto in qualche libro mi è rimasta in mente e l’ho trovata vera; è vero che qui gli adulti trovano maggiori difficoltà che i giovani? No, non è affatto vero. Gli anziani hanno un’opinione su tutto, e nella vita non esitano più prima di agire. A noi giovani costa doppia fatica mantenere le nostre opinioni in un tempo in cui ogni idealismo è annientato e distrutto, in cui gli uomini si mostrano dal loro lato peggiore, in cui si dubita della verità, della giustizia e di Dio. Chi ancora afferma che qui nell’alloggio segreto gli adulti hanno una vita più difficile, non si rende certamente conto della gravità e del numero di problemi che ci assillano, problemi per i quali forse noi siamo troppo giovani, ma ci incalzano di continuo sino a che, dopo lungo tempo, noi crediamo di aver trovato una soluzione; ma è una soluzione che non sembra capace di resistere ai fatti, che la annullano. Ecco la difficoltà di questi tempi: gli ideali, i sogni, le splendide speranze non sono ancora sorti in noi che già sono colpiti e completamente distrutti dalla crudele realtà. È un gran miracolo che io non abbia rinunciato a tutte le mie speranze perché esse sembrano assurde e inattuabili. Le conservo ancora, nonostante tutto, perché continuo a credere nell’intima bontà dell’uomo. Mi è impossibile costruire tutto sulla base della morte, della miseria, della confusione. Vedo il mondo mutarsi lentamente in un deserto, odo sempre più forte il rombo l’avvicinarsi del rombo che ucciderà noi pure, partecipo al dolore di milioni di uomini, eppure, quando guardo il cielo, penso che tutto volgerà nuovamente al bene, che anche questa spietata durezza cesserà, che ritorneranno l’ordine, la pace e la serenità. Intanto debbo conservare intatti i miei ideali; verrà un tempo in cui forse saranno ancora attuabili.»

 

 

 

 

 


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: